È una vera e propria dichiarazione d'amore a Napoli, alla città, ai suoi colleghi partenopei con i quali ha lavorato e a tutti i cittadini quella che Leonardo Pieraccioni ha fatto attraverso la sua pagina ufficiale di Facebook. L'attore e regista fiorentino, autore di alcune delle commedie più amate del nostro cinema – come I Laureati e Il Ciclone, i suoi primi, sfolgoranti successi – ha postato un selfie che lo ritrae con il Castel dell'Ovo e il Golfo di Napoli sullo sfondo e un lungo post nel quale dichiara di perdersi nella bellezza di Napoli. Ecco il messaggio integrale che il comico toscano ha postato sul social network

Sono a Napoli. La guardo, nella sua bellezza mi ci perdo e penso a quanta Napoli ho sempre messo in quello che faccio. Ho cominciato con Tosca d'Aquino nei Laureati e nel Ciclone poi Gianni Ferreri, Lucio Allocca, Gea Martire, Nunzia Schiavo, Luisa Ranieri, Lucio Caizzi, Lucio Aiello, Biagio Izzo, Serena Autieri, Davide Marotta e tanti ancora.
Tutti attori precisi, perfetti, di cuore. Di cuore come la loro città.

Non è dato sapere se il regista abbia fatto una capatina in città per godersi semplicemente qualche giorno di vacanza o se la città rientri in uno dei suoi nuovi progetti. L'ultimo film di Pieraccioni uscito nella sale, "Il professor Cenerentolo", è datato 2015.