Saranno 24 ore di "passione" per i viaggiatori napoletani: dalle ore 21 di domani, giovedì 15 giugno alle ore 21 di venerdì 16, la Linea 2 della Metropolitana di Napoli si fermerà per un intero giorno. Le sigle sindacali Cub, Sgb, Cobas Lavoro Privato e Usb hanno infatti indetto uno sciopero generale di 24 ore che non riguarderà soltanto Napoli e la Campania, ma tutto il Paese. In città, oltre a quelli della metro, incroceranno le braccia anche i lavoratori di Trenitalia e di Ntv: quindi stop a treni dell'alta velocità Frecciarossa e Italo.

In agitazione anche i lavoratori dell'aeroporto di Capodichino e i marittimi, che potrebbero creare disagi per quanto riguarda i collegamenti con le isole del Golfo. Trenitalia, che gestisce la Linea 2 della Metropolitana di Napoli, garantisce le corse come durante qualsiasi sciopero attuato durante i giorni feriali: dalle ore 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.