Tra le tante manifestazioni che Napoli ha organizzato in memoria di Pino Daniele in occasione del secondo anniversario della sua morte, non poteva mancare un evento in piazza del Plebiscito, il luogo in cui tutti i fan del cantautore si radunarono appena appresa la notizia della sua scomparsa. Proprio per ricordare quel giorno, il prossimo 5 gennaio, alle ore 19, è stato organizzato un flash mob in cui si invitano tutti gli estimatori di Pino a recarsi in piazza del Plebiscito, armati di chitarra e voce, per cantare i suoi più grandi successi.

Questo è l'invito che gli organizzatori dell'evento, "Due anni senza Pino… Passa o' tiempo e nun me pare overo", hanno rivolto su Facebook a tutti i fan del cantante: "Due anni senza te e ancora adesso non ci sembra vero. Perché la tua musica continua ad essere una costante nelle nostre vite, in macchina, sul divano, sulle nostre pagine facebook, ma soprattutto nell’anima. Non c’è modo migliore per ricordare un artista se non cantare le sue canzoni. La sera che te ne sei andato ci hai lasciato senza parole, sgomenti. Eppure in migliaia abbiamo trovato la forza di scendere in strada per suonare e fare il più grande coro che si sia mai visto a Napoli, per dirti grazie per le emozioni che ci hai regalato. E allora, dopo due anni, sentiamo il bisogno di tornare proprio in quella piazza per dirti: ‘Pino siamo qui per te. Noi non ti abbiamo dimenticato!'. Se avete amato Pino portate le vostre chitarre, i jambè, il vino, le vostre voci, intonate o stonate, ma soprattutto i vostri cuori. E Pino sarà di nuovo lì, a cantare insieme a noi".

Il flash mob in piazza del Plebiscito arriva dopo quello, in programma per domani, mercoledì 4 gennaio, in piazza Santa Maria La Nova, nel cuore del centro storico di Napoli, nel quartiere dove Pino Daniele è cresciuto.