in foto: Il Comune di Marano

Un furto singolare, che potrebbe avere però implicazioni molto più oscure, è stato perpetrato questa notte all'Ufficio Anagrafe del Comune di Marano, in provincia di Napoli. Come scrive Il Mattino, alcuni malviventi si sono introdotti nell'edifico – che ospita anche l'Ufficio Demografico ed Elettorale – come hanno potuto constatare questa mattina i dipendenti, che hanno trovato tutto a soqquadro. L'episodio è stato denunciato ai carabinieri, che si sono recati presso gli uffici comunale per valutare l'entità del furto. I militari dell'Arma hanno constatato che sono stati trafugati migliaia di euro in contanti, incassati dal Comune per i diritti di segreteria, e soprattutto circa 2mila carte di identità.