Maxi-sequestro di shopper illegali nel napoletano: gli agenti del Reparto Ambientale hanno sequestrato cinquemila buste per la spesa non biodegradabili e non compostibili, ovvero contrarie alla legge del 2014. La sanzione amministrativa è di cinquemila euro: gli shopper erano distribuiti ai clienti di un supermercato in Via De Pinedo. I prodotti illegali, posti sotto sequestro, verranno distrutti. Oltre agli shopper illegali, le forze dell'ordine hanno anche effettuato dei prelievi su altre tipologie di shopper che si trovavano nel medesimo supermercato, al fine di accertarne la reale corrispondenza ai canoni di legge. Un fenomeno, quello degli shopper illegali, piuttosto diffuso: già lo scorso 3 luglio erano state sequestrate altre 3000 buste, mentre complessivamente si è raggiunta già quota 1 milione e mezzo di shopper illegali.