in foto: La Villa Comunale di Napoli

Ancora un episodio di violenza che ha come protagonisti ragazzi minorenni. Ancora una volta lo scenario è quello della Villa Comunale di Napoli in piazza Vittoria. Come scrive Repubblica, nella notte di martedì, un gruppo di 15enni, senza motivo, ha aggredito un altro gruppetto, composto da ragazzini più piccoli di loro, che passeggiava in villa. Bersagliato in particolar modo dai baby criminali un bambino disabili che faceva parte della comitiva aggredita. Gli amici hanno così provato a fargli da scudo, beccandosi la loro dose di pugni e calci e venendo anche rapinati dei contanti che avevano nei portafogli. È stato solo il sopraggiungere di altre persone a far desistere la gang, che si è data alla fuga. Gli aggrediti, dopo aver avvisato i loro genitori, hanno denunciato l'accaduto alla Polizia di Stato.