"Sono disgustato dalle immagini del video di Fanpage.it ed anche dalle ridicole interpretazioni che ne sono state date". Così Antonio Bassolino, candidato alle Primarie Pd a Napoli, ha commentato la vicenda dello scambio di denaro davanti ai seggi durante le consultazioni dello scorso 6 marzo portata alla luce da una video-inchiesta di Fanpage. L'ex sindaco – secondo quanto si apprende – sarebbe pronto a presentare ricorso.

Brogli alle Primarie Pd, Bassolino: "Ferita profonda"

"Questo mercimonio è una ferita profonda per tutti quelli che hanno creduto nelle primarie come libera partecipazione democratica" ha scritto l'ex sindaco di Napoli sul suo profilo Facebook dove è intervenuto sulla questione. Le immagini riprese durante le votazioni che hanno portato alla vittoria di Valeria Valente, hanno documentato lo scambio di denaro tra alcuni consiglieri comunali e municipali e alcuni votanti all'esterno di diversi seggi dell'area est e nord di Napoli. Poche ore fa anche il commento del sindaco di Napoli Luigi De Magistris, che ha definito "squallide" le immagini riprese dalle telecamere di Fanpage.  La Procura di Napoli, intanto, ha aperto un fascicolo conoscitivo sul caso.

Vota l'articolo:
4.22 su 5.00 basato su 546 voti.
Aggiungi un commento!