Un'attenzione particolare ai malati più indigenti, che spesso non possono permettersi non solo cure adeguate, ma anche quelle più basilari. Sono stati distribuiti oggi in piazza Cavour, nel cuore di Napoli, numerosi kit per la misurazione del livello di glicemia nel sangue destinati ai malati di diabete più bisognosi. I kit sono stati donati alla Commissione Internazionale per il Diritto alla Salute e alla sua Tutela (Cidisat), organizzazione non governativa, nell'ambito dell'iniziativa "Un farmaco per la vita": i kit per la misurazione del livello glicemico nel sangue, che per i malati di diabete è fondamentale tenere sempre sotto controllo, sono stati consegnati dal farmacista Pasquale Russo al presidente della Cidisat, Raffaele De Rosa.

"La popolazione del centro di Napoli è molto sensibile e ogni giorno non sono poche le persone che mi chiedono come poter fare per aiutare coloro che sono indigenti e che non possono curarsi. Le richieste di aiuto vengono da più parti e noi grazie alla solidarietà dei napoletani stiamo cercando di dare delle risposte concrete" ha dichiarato Raffaele De Rosa, presidente di Cidisat. L'associazione non governativa offre il proprio aiuto anche alle popolazioni di diversi paesi africani.