NAPOLI – Non ha esitato a spingere la madre giù per le scale per rubarle il portafogli: un uomo di 27 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato ad Afragola con le accuse di rapina e tentata estorsione. Gli agenti sono, nell'ultimo periodo, sono intervenuti spesso nell'appartamento di via Salicelle dove la donna e il 27enne vivono, a causa delle continue aggressioni perpetrare dall'uomo ai danni della madre. Il 27enne, però, era riuscito sempre a dileguarsi prima che i poliziotti arrivassero.

Lo scorso 4 gennaio, poi, il 27enne aveva spinto la madre per le scale rubandole il portafogli e in 90 euro contenuti al suo interno. Per fortuna, la donna non ha riportato gravi ferite, ma il figlio è riuscito a scappare nuovamente alla cattura. I poliziotti ci hanno riprovato ieri, martedì 8 gennaio: quando si sono presentati nell'appartamento, il 27enne ha cercato di scappare da una finestra, ma gli agenti sono riusciti a bloccarlo. Arrestato per rapina e tentata estorsione, per il 27enne si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.