Carabinieri a Torre Annunziata. [Foto di repertorio]
in foto: Carabinieri a Torre Annunziata. [Foto di repertorio]

NAPOLI – Paura a Torre Annunziata, dove nel primo pomeriggio di oggi sabato 15 dicembre c'è stata una sparatoria: ad essere raggiunto dai proiettili è stato Carmine Chierchia, un quarantunenne di Gragnano con precedenti per droga. L'uomo è rimasto ferito ma non risulta essere in gravi condizioni.

Il tutto è accaduto in pochi minuti: Chierchia, quarantuno anni, è originario di Gragnano ma si trovava nella cittadina oplontina, quando improvvisamente è stato raggiunto da alcuni colpi di pistola, esplosi da ignoti che poi si sono dileguati. Non è escluso che possa essersi trattato di un avvertimento maturato negli ambienti dello spaccio di droga, visto che il quarantunenne risulta avere precedenti proprio in questo settore. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, agli ordini del maggiore Simone Rinaldi e del tenente Luigi Cipriano.