Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Vasta operazione dei carabinieri del Nas di Salerno a salvaguardia della salute dei consumatori. I militari dell'Arma del Nucleo antisofisticazioni e sanità, in collaborazione con il personale dell'Asl, hanno controllato numerose attività commerciali della Piana del Sele, nel Salernitano – soprattutto bar, panifici, caseifici e pub – sequestrando una vasta quantità di prodotti alimentari considerati pericolosi per la salute e disponendo anche il sequestro di un'attività commerciale. Nella fattispecie, i carabinieri hanno posto sotto sequestro un negozio di 30 metri quadri i cui locali sono stati trovati in pessime condizioni igienico-sanitarie: sequestrati anche 2 quintali di alimenti privi dei requisiti di tracciabilità e provenienza previsti dalla legge. I militari hanno elevato sanzioni per duemila euro, in riferimento agli alimenti sequestrati, ai gestori dell'attività commerciale.

Soprattutto con l'avvento dell'estate, in cui le regole da seguire, visto il caldo, per una corretta conservazione dei prodotti alimentari, sono molteplici, i carabinieri del Nas stanno eseguendo numerose operazioni a salvaguardia della salute dei consumatori. Qualche settimana fa, i militari dell'Arma hanno sequestrato circa 50 chilogrammi di prodotti alimentari, soprattutto ittici, trovati in pessime condizioni igienico-sanitarie al centro storico di Napoli.