Mare agitato ma soprattutto vento forte: è quello che preoccupa il Comune di Napoli che entro stasera dovrà decidere se tenere o meno aperte le scuole della città, così come dovranno fare altri comuni della Campania. Ciò, a seguito del bollettino diramato dalla Protezione civile della Regione Campania di allerta meteo per vento e mare valevole a partire dalle 20 di stasera su tutto il territorio fino alle 20 di domani sera 12 marzo.

In previsione di venti forti o molto forti settentrionali la Protezione civile della Campania ha raccomandato alle autorità competenti di garantire il monitoraggio "delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del mare e di attuare tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi". A metà di febbraio scorso una analoga situazione meteo determinò forti danni anche alle scuole e ne furono chiuse alcune per evidenti danni. Dovrà essere il sindaco di Napoli a decidere , con una ordinanza ad horas, l'eventuale chiusura dei plessi scolastici con sospensione delle attività.