Nuova ondata di caldo in arrivo su Napoli e la Campania: a partire da venerdì 14 giugno, infatti, ci sarà un ulteriore rialzo delle temperature sull'intera regione, con punte di 37 e 38 gradi nelle ore più calde. E non solo: a corredare il tutto ci sarà anche l'umidità, che farà sentire ancora più caldo, e la conseguente afa a essa correlata. Insomma, un fine settimana ideale per chi vorrà andare al mare ma un autentico "inferno" per chi invece resterà in città a lavorare.

Nei prossimi giorni le temperature resteranno invece attorno ai trenta gradi, in linea con le medie stagionali, almeno sulla Campania (al nord sono addirittura previsti temporali e parziali cali delle temperature). Viceversa, a partire da giovedì, il termometro tornerà a salire in tutta la Penisola, ed in particolare nelle zone meridionali. Colpa di questa nuova ondata di calore è l'ennesimo anticiclone africano, che arriverà su tutto il centro-sud della penisola già da giovedì e che coprirà l'intero meridione entro il fine settimana. E le temperature, già attualmente sopra i 30 grandi di massima, aumenteranno ulteriormente: sono attese punte di 37 e 38 gradi su Napoli e le zone costiere, mentre si attesteranno sui 35 gradi stabilmente all'interno della regione Campania. Dalla settimana prossima, invece, lieve calo delle temperature: già da lunedì, le temperature torneranno nelle medie stagionali, con 30 gradi di massima sul napoletano e di ventotto nelle zone interne. Ma il beltempo continuerà a farla da padrone: l'estate insomma sembra essere davvero arrivata.