Anna Siena
in foto: Anna Siena

Anna Siena è morta a 35 anni dopo essere stata dimessa dall'Ospedale Pellegrini di Napoli, secondo i familiari perché i medici del nosocomio sarebbero stati troppo poco scrupolosi nell'eseguire gli esami di controllo e hanno così sporto denuncia. La 35enne si era recata al pronto soccorso lamentando un dolore insopportabile alla pancia e alla schiena. I genitori di Anna sono rappresentati dagli avvocati Angelo e Sergio Pisani, che attendono l'esito dell'autopsia nella speranza che possa dare risposte chiare a questa "inspiegabile tragedia", che comunque dal racconto della madre " lascia l'amaro in bocca sulla gestione della paziente".

"È assurdo – ha dichiarato Pisani – che nel 2019 un paziente esca da un pronto soccorso per dolori lancinanti a stomaco e schiena senza essere sottoposta a tutti controlli del caso, quando a volte anche una semplice radiografia può salvare la vita. Speriamo che oltre alla magistratura anche il ministro della Sanità si attivi per fare chiarezza su questo ennesimo caso che vede coinvolta una giovane di appena 35 anni che molto probabilmente poteva essere salvata".