Ha sollevato molte polemiche un annuncio di lavoro pubblicato sui social network da una pasticceria-panetteria di Ischia, isola del Golfo di Napoli. Come riporta il quotidiano "Il Golfo", l'annuncio sarebbe rivolto soltanto a ragazze che non hanno figli e recita: "Pasticceria-panetteria cerca una ragazza senza figli per il punto vendita". In poco tempo si è scatenata la reazione del web: molti isolani considerano l'annuncio di lavoro fortemente discriminatorio. Il titolare dell'esercizio commerciale ha detto di essere padre anche lui e di sapere bene cosa i figli possano comportare, in materia di assenze e ritardi, per le dipendenti donne.

Sul caso si è espressa anche Loredana Raia, consigliere regionale con delega alle Pari Opportunità: "Trovo che quanto successo a Ischia sia gravissimo ed è la cartina di tornasole di un clima che rischia di farci tornare indietro vanificando anni di battaglie e di conquiste delle donne. Prima c’erano le dimissioni in bianco in caso di maternità sopraggiunta, oggi addirittura lo si scrive preventivamente negli annunci".