Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Hanno tentato di saldare il conto del bar pagando con una banconota da 50 euro falsa. Un uomo di 34 anni è finito in manette, mentre un altro di 35 è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per spendita di banconote false e favoreggiamento: è accaduto a Grottaminarda, nella provincia di Avellino. I due sono stati sorpresi dai carabinieri, impegnati in attività di controllo del territorio, in un bar del centro della cittadina irpina mentre cercavano di pagare alla cassa con una banconota falsa da 50 euro.

Sottoposti a perquisizione, il 34enne è stato trovato in possesso di altre due banconote false da 50 euro che recavano lo stesso numero di serie, mentre il 35enne, che attendeva l'amico all'esterno del locale con l'auto in moto, è stato trovato in possesso di una modesta quantità di marijuana. Per il 34enne sono scattate le manette, mentre il 35enne è stato deferito; droga e banconote sono state invece sottoposte a sequestro. Le indagini dei militari dell'Arma continueranno al fine di individuare la provenienza delle banconote false e il coinvolgimento, eventualmente, di altre persone.