[Immagine di repertorio]
in foto: [Immagine di repertorio]

Una lite in famiglia è degenerata ed è sfociata nel sangue a Mercogliano, nella provincia di Avellino, dove una donna ha accoltellato il marito in casa. Stando a quanto si apprende, tra i due sarebbe nato un diverbio: marito e moglie hanno cominciato a urlare, attirando le attenzioni dei vicini di casa, che hanno allertato il 112. Sul posto, nell'abitazione della coppia, sono arrivati i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Avellino, che hanno trovato l'uomo sanguinante.

Soccorso dal 118, l'uomo è stato trasportato all'ospedale Giuseppe Moscati di Avellino: ha riportato delle ferite ad entrambe le mani, forse nel tentativo di difendersi dai fendenti inferti dalla moglie, giudicate dai medici non gravi. I militari dell'Arma continuano ad indagare sulla vicenda per stabilire l'esatta dinamica di quanto accaduto durante la lite tra i due coniugi.