Paura nella mattinata di oggi sulla Strada Statale Telesina, a Benevento: un autobus di linea, che stava raggiungendo Roma, è andato in fiamme improvvisamente mentre era in viaggio. Fortunatamente, a bordo non vi erano passeggeri, ma soltanto l'autista che, accortosi delle prime avvisaglie dell'incendio, è subito riuscito a fermare l'automezzo e mettersi in salvo, chiamando i soccorsi. Sul posto sono poi giunti i vigili del fuoco di Benevento ed i carabinieri della compagnia di Cerreto Sannita.

Le fiamme hanno completamente avvolto il mezzo, distruggendolo. Dai primi accertamenti, pare che sia stato un guasto tecnico a genere l'incendio, ma saranno solo gli accertamenti di forze dell'ordine e pompieri a fare chiarezza. Traffico rallentato lungo la Strada Statale Telesina per consentire lo spegnimento dell'incendio da parte dei vigili del fuoco del distaccamento di Telese Terme e della centrale di Benevento. I carabinieri di Cerreto Sannita hanno invece rallentato il traffico di automobili fino al termine dei lavori di spegnimento dell'incendio e della messa in sicurezza della carreggiata. Solo dopo che le fiamme sono state completamente domate, è avvenuta la rimozione del mezzo, ormai completamente distrutto. L'autista non ha riportato danni, a parte il comprensibile spavento: è stato proprio lui a chiamare i vigili del fuoco dopo aver fermato il mezzo quando si è accorto che si erano accese le fiamme. E proprio dal suo racconto sono partite le ricostruzioni per accertare le cause effettive dell'incendio, che con ogni probabilità potrebbe essere stato causato da un guasto tecnico al motore.