Attimi di paura questa sera, venerdì 22 febbraio, a Miano, quartiere della periferia settentrionale di Napoli. Alcune bombe carta sono esplose in via Vincenzo Valente: le deflagrazioni, oltre a scatenare il panico tra i residenti, hanno danneggiato gravemente le vetrine e le saracinesche di alcuni esercizi commerciali della zona e alcune auto parcheggiate dove le bombe sono esplose. Allertati dai cittadini, sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza l'area, e gli agenti della Polizia di Stato, che stanno effettuando i rilievi necessari a determinare cosa sia effettivamente accaduto. Ancora sconosciuta la natura degli ordigni, la mano che li ha piazzati e quale fosse l'eventuale obiettivo dell'azione criminale.