Due trapianti di fegato in diciotto ore: un risultato straordinario quello conseguito dall'ospedale Cardarelli di Napoli nella giornata di oggi. Il doppio trapianto è stato eseguito dall'equipe del Centro Trapianti di Fegato diretto dal dottor Giovanni Vennarecci. Entrambi i trapianti, fanno sapere dall'ospedale, sono perfettamente riusciti e dunque i pazienti potranno tornare a casa.

La prima operazione è stata possibile grazie ad un donatore sessantenne proveniente dall'ospedale di Vallo della Lucania, nel Salernitano, mentre il secondo è stato donato da un trentanovenne dell'ospedale San Sebastiano di Caserta. "Un risultato straordinario che ancora una volta mette in luce le grandi eccellenze di questa azienda ospedaliera", ha spiegato Anna Iervolino, manager del nosocomio partenopeo, "Quello dei trapianti è un ambito particolarmente delicato e strategico nel quale il Cardarelli sta ottenendo grandi risultati". Buone notizie, insomma, quelle che arrivano dall'ospedale Cardarelli dove troppo spesso, alla pari di altre strutture partenopee, le notizie di cronaca non sono troppo lusinghiere, visti i tanti problemi con i quali devono fare i conti i medici, spesso bravi, che operano a volte in situazioni quasi di "piena emergenza a loro volta.