Carmelo Zappulla
in foto: Carmelo Zappulla

Si è finalmente concluso il calvario di Carmelo Zappulla, il noto cantante e attore di origini siciliane, ma legato da sempre a Napoli, per la cui vita si era temuto a lungo. Zappulla, 63 anni, era stato ricoverato lo scorso 11 novembre all'ospedale Pineta Grande di Castel Volturno, nella provincia di Caserta – dove risiede da tempo – in seguito ad un infarto intestinale. Il cantante e attore, arrivato nel nosocomio in stato di incoscienza e in condizioni disperate, era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico e sottoposto a coma farmacologico.

Per giorni si era temuto per la sua vita. Poi, qualche giorno fa, una sua foto e la notizia che fosse in via di ripresa era circolata, facendo tirare ai fan e a chi gli vuole bene un sospiro di sollievo. Il cantante si era addirittura affacciato ad una delle finestre dell'ospedale per salutare un nutrito capannello di fan che si erano radunati in attesa di notizie sul suo stato di salute. Adesso, Zappulla è stato dichiarato fuori pericolo di vita e, come si apprende da fonti famigliari, ha potuto finalmente fare ritorno alla sua casa e ai suoi affetti.