Uno splendido mega yacht è approda nelle scorse ore allo Stabia Main Port di Castellammare di Stabia. Era ancora nell'aria l'emozione di tanti stabiesi per il varo della nave militare Trieste, avvenuto sabato scorso, quando è apparso un altro gioiello della navigazione: si tratta dello yacht Andromeda, un gigante da 116 metri di proprietà del magnate neozelandese Graeme Hart, proprietario della Reynolds Group Holdings. A bordo di questo mega yacht, c'è ogni cosa: oltre a delle "comuni" piscine, jacuzzi e palestre, al suo interno ci sono sale cinema, sale biliardo, palestre e attrezzature che permettono di eseguire sport d'acqua di ogni tipo. E non solo: perfino un eliporto su di essa, a conferma che si tratta a tutti gli effetti di una piccola "città galleggiante". A bordo del mega yacht Andromeda, conosciuto anche come Ulisse, un equipaggio di 43 persone: trenta invece le persone che può ospitare.ù

Costruito nel 2015 dalla Kleven Group, non è la prima volta che l'Andromeda viene avvistata in Italia. Lo scorso anno, il mega yacht era stato avvistato anche al largo di Sorrento, a conferma che la penisola sorrentina continua ad essere meta preferita da tantissime personalità internazionali. Del resto, già nei giorni scorsi era sbarcato a Capri dopo un matrimonio di amici tenuto a Ravello l'attore Matt Damon, anche lui a bordo del proprio yacht. E lo scorso anno furono avvistati anche altri artisti internazionali, come Kate Perry e Hugh Jachman, anche loro immortalati a bordo dei rispettivi yacht prima e poi tra le isole del Golfo di Napoli, ed in particolare quella di Capri, e la penisola amalfitana.