Un delfino, forse a causa della forte corrente e del mare agitato, si è spiaggiato sul Lungomare Colombo di Salerno. La presenza del mammifero è stata segnalata da un cittadino, che ha chiamato il numero delle emergenze della Sala Operativa della Capitaneria di Porto, che ha coordinato le operazioni di soccorso. Sul posto sono arrivati dunque i militari della Guardia Costiera di Salerno, guidati dal Capitano di Vascello Giuseppe Menna, il personale veterinario dell'Asl e i vigili del fuoco. Sul posto anche le forze dell'ordine, che hanno evitato problemi al traffico, vista la folla di curiosi che si è radunata sul lungomare. I soccorritori hanno raggiunto il delfino, lungo 2 metri e largo circa 50 centimetri, e hanno cercato di fargli prendere nuovamente il largo: tentativo fallito proprio a causa del mare agitato e della grande risacca.

Il mammifero è stato allora imbracato ad un automezzo dei vigili del fuoco e portato al Molo Manfredi del porto di Salerno, dove una motovedetta della Guardia Costiera lo ha riportato nuovamente in mare, dove il delfino ha potuto tornare in libertà e riprendere il largo.