Cristiano Malgoglio, vincitore morale della seconda edizione del Grande Fratello Vip, ha accettato di festeggiare a Napoli la fine della sua esperienza nella casa più spiata d’Italia. Ad accoglierlo sarà ‘Anatema', uno dei party più importanti di Napoli, presso lo Shine Club, al Vomero, il 9 dicembre 2017.

Cristiano Malgoglio, classe 1945, si è fatto amare dal pubblico italiano nell’edizione 2017 del Grande Fratello Vip. Cantautore di alcun dei brani di maggior successo della musica italiana, paroliere, oltre che personaggio televisivo, ha alle spalle una carriera di oltre 40 anni e collaborazioni con alcuni degli artisti e dei personaggi più importanti del mondo dello spettacolo italiano ed internazionale. Dopo l’esordio come autore musicale nei primi anni Settanta fino a tutti gli anni Novanta, Cristiano Malgoglio raggiunge grande popolarità nel 2000 come spalla di Massimo Giletti in Casa Raiuno; partecipa all’Isola dei Famosi nel 2007 e poi, tra i vari programmi, partecipa come opinionista ad X Factor nel 2010. Non ha mai abbandonato la musica che sarà la protagonista del suo spettacolo ad Anatema il 9 dicembre 2017.

Senza distinzioni di sesso, età, etnia, senza pregiudizi di alcun genere, il party Anatema di Marcantonio Russo e Raffaele Testa è giunto al suo quinto anno. Ogni evento, che si svolge per due appuntamenti al mese, di sabato, allo Shine Club di Napoli, ruota attorno ad un tema, di attualità, cultura generale, arte, religione e provocazione, che ispira il suo pubblico chiamato a partecipare liberamente alle serate con travestimenti ed altre forme espressive, dal dress code ai video promozionali. Sul palco di Anatema si sono esibiti importanti personaggi della musica e dello spettacolo italiani come Alexia, Ivana Spagna e tanti altri. Il prossimo artista imperdibile sarà Cristiano Malgoglio, convinto dal concept della serata Anatema, che si esibirà il prossimo sabato 9 dicembre 2017 sul palco dello Shine Club di Napoli che già ha registrato il sold out per tutti i tavoli del locale. Si preannuncia un evento unico che resterà nella storia dei party napoletani.