Il centro storico di Napoli, e in particolar modo San Gregorio Armeno, come ogni anno, saranno l'attrattiva principale delle festività natalizie in città. La caratteristica via del centro storico nella quale sorgono le botteghe dei maestri dell'arte presepiale viene presa d'assalto ogni Natale da migliaia di turisti, che vengono ad immergersi nella sua atmosfera da sogno e ad osservare le ultime creazioni. I maestri dell'arte presepiale, ogni anno infatti, seguendo le tendenze dell'attualità, plasmano nuove statuine ispirandosi ai personaggi più influenti della politica, della cultura e dello spettacolo. E così, quest'anno sarà possibile acquistare anche le statuine dei tre personaggi più rappresentativi delle serie tv Gomorra, ovvero Don Pietro Savastano (Fortunato Cerlino), Genny Savastano (Salvatore Esposito) e Ciro Di Marzio (Marco D'Amore).

Napoletani e turisti, questo Natale dunque, potranno introdurre nel loro presepe i tre personaggi più famosi della serie dei record tratta dal libro omonimo di Roberto Saviano (la terza stagione partirà a breve). Soltanto la scorsa settimana a finire sul presepe napoletano era stato il celebre chef Antonino Cannavacciuolo, giudice del famoso programma televisivo Master Chef.