Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Sconcertante la scoperta effettuata questa mattina a Pagani, nella provincia di Salerno, dove in strada, all'interno di un'automobile, è stato rinvenuto un cadavere carbonizzato. Stando a quanto si apprende, la macabra scoperta è stata effettuata in via Lamioni, una strada isolata e lontana dal centro della cittadina del Salernitano. Sul luogo del drammatico rinvenimento sono arrivate le forze dell'ordine e i vigili del fuoco, che non hanno potuto fare altro, evidentemente, che accertare il decesso della persona che si trovava all'interno dell'automobile, visto lo stato in cui versava il cadavere, completamente carbonizzato, a tal punto che non è stato possibile, da un primo esame esterno, accertarne l'identità: saranno ora i rilievi medico-legali a dare un volto e un nome al cadavere rinvenuto.

Sulla vicenda indagano i carabinieri: ai militari dell'Arma spetta il compito di stabilire se la persona sia deceduta a causa del rogo nel quale è rimasta carbonizzata o se la sua morte sia avvenuta precedentemente, in altre circostanza. Sarà l'autopsia, ora, a fare luce su quanto accaduto: il ritrovamento di questa mattina ha gettato nello sconforto la comunità di Pagani, piccola cittadina della provincia di Salerno nota per la Madonna della Galline, festività religiosa e civile che si svolge in città dal venerdì dell'ottava di Pasqua fino al lunedì successivo.