È drammatico e crudele l'epilogo che riguarda il cane Rollo, scomparso circa un mese fa da Salerno: l'animale è stato ritrovato impiccato ad un albero proprio nelle immediate vicinanze dell'abitazione dalla quale si era allontanato, in via Cupa Parisi. Ancora non è stato stabilito se il cane sia stato vittima di un vile gesto e sia stato impiccato da qualcuno oppure se, per una tragica fatalità, Rollo, tre anni, sia rimasto impigliato con il collare ad un ramo dell'albero e sia abbia tragicamente perso la vita. Tantissimi i salernitani che, avendo preso a cuore la vicenda della sua scomparsa, hanno espresso la loro rabbia e il loro dispiacere una volta appresa la notizia della morte.

Una vicenda, quella del cane Rollo, che non può non richiamare alla mente quella di Angelo, il cane seviziato e ucciso da quattro ragazzi a Sangineto, in Calabria, nel 2017, il cui video fu poi postato su Facebook. I quattro sono stati condannati nel maggio dello stesso anno a sedici mesi di reclusione con pena sospesa.