Nel giorno del venticinquesimo anniversario della morte di Massimo Troisi, anche Fabiola Sciabbarrasi, seconda moglie di Pino Daniele, ha voluto ricordarlo. Del resto, il legame tra l'attore di San Giorgio a Cremano ed il cantante partenopeo è sempre stato fortissimo, tanto che i due hanno rappresentato a lungo Napoli tra gli Anni Ottanta e Novanta, condividendo perfino una morte simile: entrambi infatti hanno sofferto sempre di cuore, e pur avendo quasi la stessa età (Troisi era nato nel '53, Daniele nel '55), si sono spenti a distanza di vent'anni l'uno dall'altro (Troisi il 4 giugno 1994, Pino Daniele il 4 gennaio del 2015). E non a caso entrambi sono stati l'anima di Napoli e dei napoletani nel periodo in cui, tra gli Anni Settanta ed Ottanta, in molti erano costretti ad emigrare al nord e nel resto d'Europa per trovare lavoro, ma restando attaccatissimi alla propria terra e rivedendo in Massimo Troisi e Pino Daniele il simbolo di due napoletani che invece "ce l'hanno fatta", imponendosi anche a livello nazionale ed internazionale.

E così oggi Fabiola Sciabbarrasi ha deciso di omaggiare lo scomparso attore napoletano con una foto che lo ritrae assieme al proprio ex-marito, con tanto di splendida dedica: "L'Amore è quella cosa che tu sei da una parte, lui dall'altra e gli sconosciuti si accorgono che vi amate", aggiungo poi una dedica per lo stesso Troisi: "Massimo, 25 anni senza te, oggi ‘o ssaje comme fa ‘o core". E su Instagram, tantissimi si sono uniti nel suo ricordo, omaggiando sia l'indimenticabile attore sangiorgese, sia lo stesso cantautore partenopeo, che il destino o chi per essi ha voluto strappare via da questo mondo troppo presto.