SALERNO – Edoardo Stoppa, il popolare inviato di Striscia La Notizia e "fratello degli animali", è stato aggredito quest'oggi a Battipaglia, nel salernitano, mentre realizzava un servizio sulla vicenda dei gatti avvelenati nel comune della Piana del Sele. L'aggressione è avvenuta quando Stoppa aveva raggiunto l'abitazione di una coppia di cittadini cubani che, stando a quanto scoperto dalla Polizia Municipale di Battipaglia, sarebbero proprio i responsabili di questa vicenda che ha visto coinvolti diversi felini.

Gli animi si sarebbero improvvisamente scaldati durante la registrazione: stando a quanto accertato finora sarebbe stata proprio la donna cubana, da tempo residente nella Piana del Sele assieme al compagno, a richiedere l'intervento degli agenti di polizia. Le forze dell'ordine, giunte sul posto, hanno poi portato nel commissariato di Battipaglia sia Edoardo Stoppa sia i due cittadini cubani, per chiarire bene la dinamica della vicenda. E' stato proprio Edoardo Stoppa a spiegare di essere stato aggredito dai due cittadini cubani, che sono stati trattenuti negli uffici di polizia per gli accertamenti del caso, mentre un agente della municipale intervenuto è stato invece portato al Pronto Soccorso dell'ospedale Santa Maria della Speranza.