in foto: Il ragazzo scomparso a Giugliano, Luis Valderrama

Da tre giorni non si hanno più notizie di Luis Paez Valderrama, 33enne colombiano residente a Giugliano, in provincia di Napoli. Il ragazzo, che su Facebook si fa chiamare col nomignolo di Jeffry, è uscito di casa la sera di mercoledì 20 settembre per andare da amici a vedere la partita del Napoli. Da allora, però, non ha più fatto avere sue notizie.

Ritrovata a Portici l'auto del ragazzo.

La famiglia è preoccupata: dopo aver presentato denuncia alla polizia sono stati diffusi diversi appelli su Facebook, corredati dalla foto del giovane. Ad accrescere l'ansia dei famigliari il fatto che l'auto con cui Luis era uscito, una Chevrolet Spark bianca di proprietà della madre, sia stata ritrovata abbandonata a Portici: era parcheggiata male, come se chi l'ha lasciata pensasse di allontanarsi per pochi minuti o, all'opposto, di non tornare più.

Su Facebook diffusi molti appelli.

Di Luis non c'è traccia: la sorella su Facebook ha fatto sapere di aver ricevuto nelle ultime ore alcune segnalazioni. Qualcuno ha visto il 33enne a Fuorigrotta, nei pressi dello stadio San Paolo, altri lo avrebbero incrociato nei pressi della stazione Centrale. La famiglia ha diffuso una descrizione di Luis: è alto un metro e 75, ha i capelli corti, occhi castani e non ha la barba. Quando è scomparso indossava una maglietta nera, pantaloni bianchi, scarpe da ginnastica Adidas e un giubbotto di pelle nero. Luis ha inoltre tre tatuaggi: un albero sull'avambraccio, un falco sull'addome e le iniziali dei nomi di famiglia sul tallone. Chiunque dovesse avvistarlo o avere sue informazioni è invitato a contattare la polizia.