"Volevo fare una cosa buona per la natura". Voleva dedicare una parte delle sue giornate di vacanza al mare a una buona azione per l'ambiente. Iacopo, 11 anni, ha deciso di raccogliere le cicche di sigaretta dalle spiagge napoletane per tenerle pulite.

Iacopo, 11 anni, ripulisce le spiagge di Napoli dalle cicche di sigaretta

Il suo impegno è stato documentato da Daniela Villani, delegata al mare del Comune di Napoli, che ha condiviso un video in cui il ragazzino racconta quello che fa. Le cicche di sigaretta, spiega Iacopo, "inquinano, e con l'inquinamento l'ambiente diventa ogni anno più caldo". Per questo ha deciso di dare il suo contributo raccogliendo i mozziconi. "E poi in cambio di questi bicchieri ci regalano la coca cola", racconta l'undicenne, "io me le posso permettere, ma volevo fare comunque una cosa carina per la natura".

Daniela Villani: La cura dell'ambiente non va mai in vacanza

"Guardate Iacopo. Durante l'estate dedica parte della sua giornata a mare a raccogliere le cicche di sigarette. Con lui la cura dell'ambiente non va mai in vacanza", ha commentato Daniela Villani elogiando l'impegno dell'undicenne e il suo esempio. "Seminate pensieri che diventeranno azione, poi abitudini, e infine caratteri che cambiano un destino. Il futuro migliore cresce negli occhi di Iacopo, napoletano 11 anni".