"Sciame", un’opera di Franca Bernardi presente a "Il sogno verde"
in foto: "Sciame", un’opera di Franca Bernardi presente a "Il sogno verde"

Parte il 10 settembre e si chiuderà l'1 ottobre questa edizione de "Il sogno verde", la manifestazione che vede protagonisti oltre 30 artisti tra pittori, scultori, fotografi, performer e musicisti che animeranno gli spazi del Real Orto Botanico di Napoli (Via Foria, 223). L'idea di chi ha organizzato questa kermesse è quella di far sì che si ponga "come una ricognizione sul rapporto dell'uomo con la natura", coinvolgendo interpreti di diverse discipline come arte, musica, poesia, video, "per una riflessione su molti aspetti del nostro esistere", insomma un'indagine in itinere che pone l'attenzione sul rapporto tra l'uomo e la natura che lo circonda, il proprio paesaggio vitale "ma con l'intento di contribuire, anche attraverso l’arte, a ristabilire un dialogo più diretto e schietto con l’orizzonte naturale che ci circonda".

Gli artisti che presenteranno istallazioni

Protagoniste saranno, ad esempio le istallazioni che il pubblico potrà ammirare all'Orto Botanico che ospiterà le opere di Ennio Alfani (pittura), Giuseppe Ambrosio (pittura), Franca Bernardi (pittura e incisione su materie plastiche), Antonio Capaccio (pittura), Luca Costantini (pittura, installazioni), Stefano Frascarelli (pittura), Daniele Alef Grillo (fotoinstallazioni), Claudio Karpüseeler (scultura), Serenella Lupparelli (installazioni), Federica Luzzi (scultura), Tommaso Massimi (installazioni), Franco Nuti (pittura) , Marcello Rossetti (scultura), Arnaldo Sanna (installazioni), Maria Semmer (fotografia), Naoya Takahara (scultura, installazioni), Alberto Timossi (scultura), Serena Vallese (scultura). Tutte istallazioni pensate per non essere invasive e permettere di goderne senza che disturbino l'ambiente, con un'attenzione anche ai materiali utilizzati. er tutta la durata dell’inaugurazione, si terrà una performance musicale di Elio Martusciello – dal titolo “All'ombra dell'albero”, per computer e due contrabbassi (Elio Martusciello, computer; Renato Grieco, contrabbasso; Umberto Lepore, contrabbasso).

Opere esposte anche alla Anywhere Art Company

Oltre alla location citata, però, ci sarà la possibilità di vedere, presso la galleria Anywhere Art Company, le opere degli artisti presenti all'Orto Botanico, a cui si aggiungono opere degli artisti Ettore Sordini (pittura), Ettore Innocente (arte concettuale), Enrico Gallian (pittura), Mimmo Grillo (pittura), Claudio Fazio (pittura, scultura), Virginia Fagini (pittura), Beate von Essen (pittura), Sylvia Krieg (pittura).

La chiusura con una performance musicale

L'1 ottobre, per celebrare la fine della kermesse si terrà una performance musicale di Simone Alessandrini (sassofoni e clarinetti auto costruiti) e Marzouk Mejri (voce, percussioni) e sarà pubblicato un catalogo che documenterà tutte le istallazioni create per questo evento.