Un vasto incendio è scoppiato poco dopo l'ora di pranzo in una fabbrica di vernici in via Ripuaria a Castellammare di Stabia, non molto lontano dal confine con Torre Annunziata, nella provincia di Napoli. Una densa colonna di fumo nero, altamente tossico, vista la natura dei materiali oggetto della combustione, si è stagliata sopra la città stabiese. Fortunatamente, però, il vento che sta soffiando da questa mattina su tutta la provincia partenopea ha allontanato il fumo dalle case, portandolo verso il mare.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che stanno cercando di domare il rogo. Sul posto anche gli agenti della Polizia Municipale e le forze dell'ordine, che hanno interdetto la strada al traffico per consentire ai pompieri di spegnere l'incendio. Spetterà poi ai vigili del fuoco e alle forze dell'ordine, una volta estinte le fiamme, effettuare tutti i rilievi utili a determinare la natura dell'incendio, ancora sconosciuta, così come spetteranno all'Arpac, eventualmente, i rilievi per determinare l'effettiva qualità dell'aria.