Buone notizie per chi è in cerca di lavoro a Napoli. Italo, la società ferroviaria privata italiana, ha reso noto che sta cercando 150 persone da inserire nel proprio organico: si ricercano hostess e steward di bordo e macchinisti da inserire nella sede del capoluogo campano, ma anche a Roma, Milano e Venezia. L'azienda ha comunicato – senza fornire però una data precisa – che nelle prossime settimane organizzerà degli incontri a Napoli per selezionare i candidati. Italo ha reso noto che per quanto riguarda hostess e steward si tratterà di assunzioni con un contratto di apprendistato, con la possibilità di crescere, con il tempo e in base alle proprie risorse, all'interno dell'azienda. Per quanto riguarda, invece, gli operatori di impianto i contratti saranno a tempo indeterminato.

Italo conta già 1.250 dipendenti con una età media di 33 anni. La ricerca di nuovo personale, con le future 150 assunzioni, coincide con un ampliamento dei servizi offerti dall'azienda. Entro il 2020, infatti, entreranno in funzione altri 10 treni Italo Evo, facendo salire così la flotta complessiva a 47 convogli. Sempre entro il prossimo anno, poi, sarà ampliata anche l'offerta, con altre città che saranno raggiungibili come Bergamo, Pordenone, Treviso e Udine.