NAPOLI- Il vicepresidente del Consiglio Luigi di Maio in serata si è recato a San Gregorio Armeno, la "strada dei presepi" di Napoli, dove ha passeggiato un po', immergendosi nella folla partenopea. Molte le persone che l'hanno riconosciuto e fermato per scattare il classico selfie.

Il ministro del Lavoro si è poi fermato davanti alla bottega dell'artigiano Genny Di Virgilio ricevendo in regalo pastore con le sue fattezze. "Siete una eccellenza italiana" , ha detto il capo politico del Movimento Cinque Stelle al giovane artigiano partenopeo, famoso nel mondo per le sue statuine. "Gli ho regalato la statuina che ha il suo volto mentre ha voluto acquistare la statuina che ritrae Beppe Grillo" ha spiegato Di Virgilio.