Tragico incidente nella notte tra giovedì e venerdì nel Casertano: un uomo che viaggiava a bordo della sua auto si è schiantato contro il muro di un cimitero, morendo sul colpo. Lo schianto è avvenuto poco dopo mezzanotte lungo via Martiri di Cefalonia, a Macerata Campania. L'uomo, del quale non sono ancora state diffuse le generalità si trovava alla guida di una Fiat Multipla quando per motivi ancora non chiari ha perso il controllo della vettura e dopo essere uscito fuori strada si è schiantato contro il muro del cimitero del comune casertano.

Ancora da chiarire le cause del terribile impatto

Sul posto sono giunti immediatamente i soccorritori del 118 che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo, il cui corpo è stato trovato incastrato tra le lamiere, con il capo poggiato sul finestrino, come in un tentativo di voler uscire dall'abitacolo. Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Caserta e i militari della stazione dei carabinieri di Macerata, questi ultimi hanno dato il via ai rilievi del caso per cercare di accertare quanto accaduto e ricostruire la dinamica dell'incidente. I militari hanno ascoltato anche la testimonianza di alcuni automobilisti che avrebbero assistito all'incidente, sarebbe stato proprio uno di questi ad avvertire i soccorsi.