L’Italia è entrata in una fase decisamente gelida. L’irruzione di correnti artiche sta causando un vero e proprio crollo termico, con temperature localmente in calo anche di 15°C e con la neve, come previsto, fin sulle coste. Napoli,Salerno, Caserta, Benevento e Avellino non fanno eccezione: stanotte in molti luoghi della Campania le temperature sono scese sotto lo zero della colonnina di mercurio in gradi Celsius.

È previsto molto freddo anche di giorno con pochi gradi sopra lo zero su gran parte delle zone della regione. Ai Camaldoli e in contrada Pisani (Pianura) temperature tra -1 e -2 gradi; in provincia di Avellino -6 sul lago di Laceno e a Trevico. A Benevento stessa situazione a San Bartolomeo in Galdo, San Liberatore e monte Taburno.

A Salerno e in provincia zero gradi a Padula, Vallo di Diano e Montesano sulla Marcellana. Nel Casertano -1 a Maddaloni.