Marzo pazzo e non è solo un modo di dire: abbiamo avuto giorni caldi, ci attende un nuovo piccolo e breve stravolgimento del meteo in Campania. Pressione in aumento, ma il sole non sarà presente ovunque.  Nonostante l'alta pressione riesca ancora ad influenzare positivamente le condizioni meteo, in questi ultimi giorni comincia a dare qualche segnale di affaticamento. Le due perturbazioni transitate nel corso di questa settimana, ne sono la chiara testimonianza.  Nell'inizio di questa settimana, dunque, ci sarà un cambio radicale di circolazione atmosferica.

L'irruzione di venti molto forti di Maestrale e poi di Tramontana darà l’inizio ad un peggioramento che durerà per qualche giorno. In quei giorni potrebbero essere a rischio i trasporti via mare da e per le isole del Golfo. La pioggia avrà tuttavia il merito di attenuare almeno temporaneamente la circolazione dei pollini in Campania che già negli ultimi giorni è aumentata fortemente nelle città della nostra regione, causando disagi a chi soffre di allergie.