Il mese di maggio è cominciato da oltre una settimana ormai ma quest'autunno in ritardo che si è abbattuto su Napoli non sembra voler lasciare la città. Dopo il violento temporale che si è abbattuto sul capoluogo campano lo scorso lunedì, la pioggia tornerà a fare capolino su Napoli domani, giovedì 9 maggio. La pioggia è attesa, come detto, domani: la situazione meteorologica, con qualche sporadico miglioramento, dovrebbe perdurare fino al prossimo weekend. Domenica 12 maggio, sul capoluogo campano, sono attese addirittura precipitazioni a carattere temporalesco.

Le temperature si manterranno, ad ogni modo, abbastanza alte, almeno sulla carta: le massime oscilleranno tra i 18 e i 21 gradi, mentre le minime tra i 13 e i 14 gradi. Tuttavia, l'umidità derivante dalla pioggia e il cielo velato dalle nuvole faranno percepire temperature al di sotto di quelle registrate dalla colonnina di mercurio. Il mese di maggio è partito, dunque, in maniera anomala rispetto al consueto. A Napoli, la pioggia e le temperature non proprio primaverili la stanno facendo da padroni. Nella provincia di Avellino è addirittura tornata a cadere la neve: lo scorso lunedì, a Montevergine e nelle zone più alte dell'Irpinia, gli abitanti si sono risvegliati sotto una coltre bianca: qualcuno è stato costretto addirittura a rimettere in funzione stufe, camini e riscaldamenti.