Momenti di paura per due studentesse di un istituto alberghiero di Napoli che stavano passeggiando all'esterno del carcere di Poggioreale. Alle due ragazze, improvvisamente, si è avvicinato un uomo, un giovane extracomunitario ospite in un centro di accoglienza tra Somma Vesuviana e Pomigliano d'Arco – nella provincia di Napoli – in evidente stato di agitazione, che ha cominciato ad importunarle, facendogli delle avances. A notare la scena è stato Giuseppe Alviti, presidente dell'Associazione Guardie Giurate, in quel momento libero dal servizio.

L'uomo si è avvicinato al giovane extracomunitario, intimandogli di lasciare in pace. Per tutta risposta, il ragazzo ha cercato di aggredire la guardia giurata, che però è riuscito a neutralizzarlo e ad immobilizzarlo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere partenopeo, che hanno arrestato l'extracomunitario: visto il suo forte stato di agitazione, il ragazzo è stato sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio nel più vicino ospedale.