Lutto nel mondo dello spettacolo partenopeo: è morto all'età di 76 anni Mario Savino, impresario, manager e conduttore televisivo napoletano. Savino è stato il primo manager di Gigi D'Alessio: proprio grazie a lui, il noto cantautore partenopeo tenne, nel 1997, il suo primo grande concerto allo stadio San Paolo. Proprio D'Alessio, su Instragram, ha pubblicato una fotografia dell'amico e impresario, scrivendo un messaggio di cordoglio: "Con lui ho fatto il mio primo stadio San Paolo nel 1997. Un grande manager ma soprattutto un uomo meraviglioso e straordinario. Mario ti ho voluto tanto bene. Salutame a mammà" ha scritto D'Alessio. Nel corso degli anni, Mario Savino è stato il manager anche di un altro noto cantautore partenopeo, vale a dire Gigi Finizio, ma si era cimentato anche nella conduzione: negli anni Settanta, infatti, aveva presentato la trasmissione televisiva "Tutto il calcio patuto per patuto", quiz in onda su Canale 21.

Anche un altro noto musicista napoletano, il percussionista Tullio De Piscopo, amico nonché assistito di Savino, ha voluto ricordarlo con un messaggio sui social network: "Con te Mario Savino, concerti indimenticabili dal sud al nord in Europa e persino in America. Starai arrivando da Chicco, abbraccialo forte forte per me…(gira gira il mondo corre corre il tempo). Riposa in Pace amico mio". L'attore Gino Rivieccio ha invece scritto su Facebook: "Con la scomparsa di Mario Savino se ne va una parte di me e di quell’irripetibile e glorioso ‘Tutto il calcio patuto per patuto'. Anzi aggiungo: senza Mario Savino e Renato Russo non avrei fatto quello che volevo e che sono riuscito a fare. Mi consola il fatto che ora caro amico mio hai raggiunto Chicco, la cui atroce perdita ha segnato per sempre gli ultimi 25 anni della tua esistenza. Ora ‘Casa Traversa' ti manda un bacio e ti ringrazia per quello che hai fatto per lui. E piange".