Non c’è pace per gli autobus nelle serate napoletane. Ieri sera, 16 febbraio, intorno alle 23.45, un gruppo di ragazzi ha vandalizzato un pullman della linea 196 dell’Anm. Erano una quindicina, sono saliti sul mezzo in via Argine e hanno danneggiato il tetto. L’autista ha avvisato le forze dell’ordine ma i vandali sono riusciti a scappare prima dell’arrivo degli agenti. Procedono, per le verifiche, i poliziotti del commissariato Poggioreale. Non risultano feriti.

La linea è quella che, con partenza dal parcheggio Brin, attraversa diverse strade del Vasto; già in passato era stata vandalizzata, come nel settembre scorso, quando, in via Palermo, dei ragazzi lanciarono dei sassi spaccando uno dei finestrini laterali. Pochi giorni fa un altro autobus dell’Anm era stato danneggiato, questa volta in piazzetta Leone, a Mergellina: un uomo pretendeva di salire a bordo con due cani senza museruola e, al diniego del conducente, aveva preso a bottigliate il parabrezza.