[Immagine di repertorio]
in foto: [Immagine di repertorio]

Un giovane di venticinque anni è stata accoltellato nella notte in pieno Centro Storico a Napoli. Si tratta di un ragazzo originario di Pianura, già noto alle forze dell'ordine, che si trovava in Largo Banchi Nuovi, nel quartiere del Porto, assieme ad un altro amico di ventitré anni, quest'ultimo incensurato ed originario del quartiere di Montecalvario che non è stato ferito nella vicenda. I due si trovavano a piedi in strada attorno alle 3.40 di questa mattina, quando sarebbero stati avvicinati da un gruppetto di due-tre persone, forse extracomunitari di origine africana come fanno sapere i carabinieri, che senza alcune motivazione apparente avrebbero iniziato a spintonare la vittima per poi accoltellarlo ad una gamba.

L'uomo, subito soccorso, è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale Vecchio Pellegrini per le cure del caso, dove è stato ricoverato. I medici gli hanno diagnosticato lesioni guaribili in dieci giorni. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri di Napoli, che stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica e le responsabilità del caso: i due uomini, sia la vittima sia l'amico, sono stati ascoltati dalle forze dell'ordine per cercare di dare un nome e un volto agli aggressori, nonché per cercare una motivazione all'aggressione, tutt'ora apparentemente inspiegabile. Poche ore prima, sempre a Napoli, si era registrato un altro accoltellamento, stavolta nei confronti di un diciottenne: in quest'ultimo caso, sarebbe avvenuto a causa di uno "sguardo di troppo" da parte di due gruppi di comitive.