Decimi di febbre, ma dolori a non finire, tosse forte e catarro: sono i sintomi influenzali del 2019 che in Campania hanno lasciato a letto in questi giorni centinaia di persone.  "Ancora un brusco aumento" dei casi di influenza: solo nella scorsa settimana, il virus ha costretto a letto 725.000 italiani e ben 3,6 milioni da inizio stagione. Ad aggiornare i dati, il bollettino settimanale di sorveglianza epidemiologica Influnet, a cura dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss), in cui si sottolinea che "ci si avvicina al picco epidemico stagionale".

Il livello di incidenza è pari a 12 casi per mille assistiti, soprattutto nella fascia di età pediatrica: sotto i cinque anni, infatti, l'incidenza è passata da 28 casi a 37 casi per mille assistiti nell'ultima settimana.