Un frame del video pubblicato dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli
in foto: Un frame del video pubblicato dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli

Riecco le formiche. Dopo lo scandalo della signora praticamente ricoperta dagli insetti mentre era ricoverata, ecco un nuovo ma simile caso all'interno dell'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, questa volta tra i lettini del reparto di chirurgia generale che si trova al terzo piano. I pazienti sono stati immediatamente trasferiti in altre stanze per effettuare gli interventi di disinfestazione.

La videodenuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli: "Abbiamo immediatamente avvertito i vertici dell’Asl Napoli 1 su questo ennesimo episodio. La vicenda formiche sembra non trovare fine e abbiamo altresì chiesto la tempistica precisa per la realizzazione di un intervento radicale e risolutivo che riesca finalmente a debellare l’increscioso fenomeno e alle autorità giudiziarie e quelle ispettive interne di velocizzare i tempi per capire se questo fenomeno è dovuto a un problema strutturale dell'ospedale, a una cattiva gestione delle ditte di pulizia e disinfestazione o a soggetti che in modo criminale stanno causando volontariamente e in modo organizzato questi disagi a pazienti e personale. Non se ne può più di questa vicenda. Vogliamo soluzioni rapide e risolutive”.

Pochi giorni fa Borrelli ha segnalato un altro episodio simile, ma il caso più eclatante rimane quello di una signora di 70 anni dello Sri Lanka, che lo scorso novembre venne ritrovata in un letto pieno di formiche nel reparto di Medicina Generale. Le indagini sono tuttora in corso per accertare eventuali responsabilità del nosocomio napoletano.