Una scena surreale, che se da un lato può strappare anche una risata, dall'altro lascia sgomenti. A Napoli, in via Nuova del Campo, in zona Doganella, un uomo ha rubato un cassonetto dell'immondizia, lo ha caricato sul motorino e se n'è andato via come se fosse tutto normale: la scena è stata ripresa in un video, pubblicato sui social dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli che, insieme al conduttore radiofonico Gianni Simioli, denuncia: "Un cittadino ci ha inviato un video di Renato Candida, realizzato in via Nuova del Campo a Napoli, in cui si nota un uomo che – dopo aver rubato un cassonetto della nettezza urbana – è intento a portarlo via in motorino. Una scena ben oltre l’assurdo".

Borrelli e Simioli si chiedono: "Come si può arrivare a rubare un cassonetto? Come è possibile che una persona trasporti un oggetto del genere a bordo di uno scooter? – e poi continuano -. L’inciviltà è fuori controllo e affermare il contrario significa nascondersi ipocritamente dietro un dito. Occorre fare i conti con la realtà. Questo episodio è sintomatico di una realtà in cui tutto sembra tollerato e normale. Delinquenza, teppismo, maleducazione. Tutto giustificabile in qualche modo. Tale assopimento rappresenta un rischio che questa città non può permettersi di correre. Occorre che il tessuto sociale faccia la sua parte. Serve un nuovo fronte comune formato da persone perbene e istituzioni per fronteggiare questa deriva che rischia di non lasciare possibilità di sviluppo al nostro territorio".