Street View è un servizio di Google che permette agli internauti di "passeggiare" tra le strade di una città stando comodamente a casa davanti al computer. Si tratta di una mappatura per immagini delle strade di una determinata città nel mondo: immagini che possono catturare anche attimi di vita quotidiana delle persone che si trovano in quel momento davanti all'obiettivo degli addetti di Google. Singolare quanto accaduto a Napoli, dove Street View mostra un parcheggiatore abusivo "nell'esercizio del suo lavoro": l'immagine arriva da piazza del Carmine, dove si vede un noto parcheggiatore abusivo della città seduto su una sedia, al centro della piazza, mentre attende di svolgere il suo "lavoro".

La vicenda è stata resa nota dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, che da anni si batte contro i parcheggiatori abusivi, denunciandone anche in prima persona le prevaricazioni. "Un cittadino – ha detto Borrelli – ci ha segnalato la presenza di un noto parcheggiatore abusivo, operante in piazza del Carmine, nelle immagini del servizio di street view di Google Maps. L'estorsore della sosta, con tanto di seggiola, appare quasi in posa, come un monito della presenza delinquenziale di tali soggetti nelle nostre piazza e nelle nostre strade. Oramai i parcheggiatori abusivi rappresentano una presenza così militarizzata che appaiono anche nelle mappature. Quel delinquente è visibile in tutto il mondo, mentre gli internauti esteri si chiederanno cosa ci fa una persona seduta in quel modo nel bel mezzo della strada, noi lo sappiamo bene".