NAPOLI – Il Natale 2018 è ormai alle porte e allora ecco che nel capoluogo campano torna il tradizionale albero posizionato nella Galleria Umberto I, a due passi da piazza Plebiscito, nel cuore della città. Come ormai vuole la tradizione, i napoletani accorrono da tutta la città per appendere ai rami dell'abete biglietti rivolti a Babbo Natale – praticamente il solo ornamento dell'albero, centinaia di foglietti – nei quali ripongono desideri, auspici e speranze.

Come al solito, però, non mancano anche le richieste curiose e particolari. C'è chi scrive, ad esempio, "Caro Babbo Natale, quest'anno… dammi ‘na gioia". Ma c'è anche chi chiede "un po' più di sale in zucca per evitare altri errori" e chi invece desidera di "far passare un guaio" alla persona che non contraccambia il suo amore. Ci sono anche, come ogni anno, le richieste degli studenti universitari di passare gli esami della sessione invernale. Si spera che, almeno quest'anno, non ritorni anche la tradizionale "corsa" al furto, visto che puntualmente l'albero di Natale della Galleria viene trafugato oppure è oggetto di atti vandalici.