Napoli avrà le sue luminarie di Natale. La giunta ha infatti approvato "le linee di indirizzo per la ricerca di sponsor tecnici per la progettazione e realizzazione delle installazioni luminose presso le vie e gli assi commerciali cittadini durante le festività natalizie". Secondo l'assessore alla pubblica illuminazione Ciro Borriello "in questo momento difficile e delicato l'Amministrazione comunale è comunque riuscita a trovare risorse grazie ad una attenta ricognizione della tassa di soggiorno. É giusto che il Comune faccia la sua parte, contribuendo, come sempre, alla realizzazione delle luminarie, ma questo sforzo potrà giovare alla città solo se i privati, le associazioni di categoria le attività produttive faranno la loro parte".

Confesercenti: "Luminarie eleganti, sobrie ma efficaci"

Positivo anche il parere di Vincenzo Schiavo, presidente Interprovinciale e interregionale di Confesercenti: "Ci saranno le luminarie, e saranno eleganti, sobrie ma efficaci, nei punti cruciali della città, e a nome degli imprenditori devo ringraziare il Comune, il sindaco Luigi de Magistris e l’assessore Borriello e tutti coloro che hanno collaborato in questo senso, per aver colto l’importanza della questione e per aver trovato la soluzione. Una Napoli illuminata nel periodo natalizio andrà a beneficio dei cittadini, delle migliaia di turisti che affollano la città e dei commercianti. Le imprese hanno bisogno di fare economia nel periodo della vacanze di fine anno. Una città “spenta” a Natale rende meno propensi i consumatori a spendere e a far girare l’economia".