Centro commerciale Vulcano Buono
in foto: Centro commerciale Vulcano Buono

Ha tentato di rubare ben 40 capi di abbigliamento, per un valore complessivo di 650 euro, privandoli dell'apposito dispositivo antitaccheggio nella speranza di farla franca. Una donna di 36 anni di origine rumena, M.C.D. le sue iniziali, è stata denunciata dai carabinieri al centro commerciale Vulcano Buono di Nola, nella provincia di Napoli, con le accuse di tentato furto aggravato. La donna si trovava all'interno del negozio della catena svedese di moda H&M: la sua presenza prolungata nei camerini ha però destato i sospetti di una responsabile del negozio, che ha allertato la vigilanza: le guardie giurate hanno a loro volta avvertito il 112.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Roccarainola, che hanno fermato la 36enne proprio all'uscita del negozio: nella sua borsa i militari dell'Arma hanno rinvenuto 40 dispositivi antitaccheggio; lo scopo della ladra era infatti quello di privare gli abiti dell'antifurto e di tornare a prenderli in un secondo momento. La donna è stata denunciata a piede libero.